Sei in: Home > sala stampa > primo piano

Primo piano

Filtra per anno: 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | tutti
  • CIAO BICE

    E' con immenso dolore che annunciamo la morte di Bice Foà Chiaromonte, che all’inizio degli anni 70 partecipò alla fondazione del Cidi. Straordinaria e generosa intellettuale, ha dato un originale e innovativo contributo alla costruzione di una cultura per una scuola di liberi ed eguali.
    Oggi 22 aprile alle ore 14 e domani dalle 10 alle 13, la camera ardente presso l'Ospedale Fatebenefratelli di Roma

  • QUEL GIORNO, IL 25 APRILE: MEMORIE AL FEMMINILE IN UN DIFFICILE “DOMANI”

    In occasione del 25 aprile ripubblichiamo un articolo di Lina Grossi uscito su Insegnareonline due anni fa, tuttora molto attuale

  • LE COMPETENZE SONO DI DESTRA O DI SINISTRA?

    Maurizio Muraglia

    lettera aperta al Cidi

  • DELEGHE DELLA 107. CICLO DI SEMINARI. I VIDEO

    Un tavolo di confronto tra il mondo della politica, della scuola, dell’università

  • RICORDANDO TULLIO DE MAURO

    Il 31 marzo Tullio De Mauro avrebbe compiuto 85 anni.

  • GIÙ LE MANI DALLE INDICAZIONI NAZIONALI

    Alla Ministra dell’Istruzione e della Ricerca In risposta alla lettera-appello del gruppo dei 600.

    Il problema delle competenze linguistiche inadeguate sollevato dal gruppo dei 600, deriva da una politica ministeriale sulla formazione in servizio che non è stata mai centrata sugli aspetti fondamentali della riqualificazione del fare scuola reale, quali quelli di garantire competenze linguistiche significative a tutti gli studenti.

  • L’inclusione scolastica riguarda tutti

    La scuola è un sistema complesso dove i soggetti e gli oggetti dell'apprendimento - adulti che insegnano, allievi che apprendono, il sapere da acquisire - sono legati tra loro con fili doppi.

  • CARTA DEL DOCENTE

    Il CIDI è stato confermato soggetto qualificato per l’aggiornamento.

  • Motivare alla formazione

    L’obbligatorietà della formazione in servizio sancita dalla legge 107, se da un lato è da considerarsi una risorsa potenziale, non è di per sé sufficiente a determinare ciò di cui la scuola ha assolutamente bisogno e cioè una profonda innovazione nell’insegnamento matematico, scientifico e tecnologico.

  • ADDIO, TULLIO

    Il Cidi apprende con dolore della morte di Tullio De Mauro, tra i fondatori dell'Associazione, grande uomo di cultura e straordinario maestro, compagno affettuoso e fraterno per oltre quarant'anni.

  • A scuola di Costituzione

    E' partito il concorso 2016-17, che il Cidi promuove d'intesa con l'Associazione Nazionale Magistrati e con la Fondazione Lelio e Lisli Basso-Issoco. Percorsi per leggere, esplorare e praticare a scuola la Costituzione Italiana.

  • BONUS 500 euro. LETTERA ALLA MINISTRA STEFANIA GIANNINI

    Ci sentiamo in dovere di segnalarvi le preoccupazioni crescenti in vista dell'entrata in vigore del nuovo sistema relativo all’erogazione del bonus di 500 euro per l’autoformazione.

  • Ripensare la scuola. Foggia 21/22 ottobre 2016 Tutti i materiali

    Inclusione, formazione docenti, valutazione, zero-sei, identità professionale, nuovi dirigenti

  • Facciamo che un errore non tiri l'altro

    Documento sottoscritto da
    Aimc, Associazione Italiana Maestri Cattolici
    CIDI, Centro di Iniziativa Democratica degli Insegnanti
    Conferenza Universitaria Nazionale di Scienze della Formazione

  • Verso la seconda prova scritta di Fisica nei licei scientifici

    Gruppo di ricerca e sperimentazione sulla didattica della Fisica del CIDI di Firenze

  • A scuola di Costituzione. Cerimonia di premiazione

    Medaglia conferita dal Presidente della Repubblica alla XI edizione del progetto "A scuola di Costituzione", la cui cerimonia di premiazione è prevista per il 14 ottobre 2016

  • CONVEGNO NAZIONALE

    Sta partendo il nuovo anno scolastico. Sarà un anno di significative novità ma anche di forti problemi.
    Molte questioni sono ancora aperte, basti citare le politiche scolastiche per l'inclusione, il riassetto dell'istruzione professionale, il sistema integrato 0-6, non ultimo il ruolo dei docenti e le questioni legate alla loro valutazione. Ma cosa sta succedendo nelle scuole? Da dove nasce il disagio che si percepisce? E soprattutto, quale direzione vogliamo dare alla nostra scuola? Queste sono le domande a cui cercheremo di dare risposta nel Convegno.

  • SCUOLA: ERA POSSIBILE FARE PEGGIO?

    Giuseppe Bagni

    Si poteva sperare che a fronte dei tanti nuovi problemi con cui le scuole sono state chiamate a fare i conti in questo inizio d'anno segnato dall'avvento degli albi territoriali, delle candidature dei docenti e delle chiamate dirette, le scuole potessero vedere risolto (o almeno avviato a soluzione) quello del precariato.
    Si poteva sperare fosse l'anno buono per dare stabilità ai docenti e alle scuole, ma non sarà così.

  • A scuola di Costituzione 2015-16

    Le scuole vincitrici

  • La scuola sta cambiando, cambiamola noi

    Coordinamento nazionale del Cidi.
    All’inizio del nuovo anno scolastico, con tutti gli insegnanti dei Cidi, riflessioni e proposte per la scuola che vogliamo

1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 >

AttivitÀ

Archivio