Sei in: Home > sala stampa > primo piano > A scuola di Costituzione 2015-16

A scuola di Costituzione 2015-16

Le Scuole vincitrici

 

Scuola primaria
Gli uccellini giallo, rosso, blu
Classe 2A – Scuola primaria “G. Carducci”, Reggio Emilia

Primo premio
Lavoro ben documentato e con un bel punto di vista relativamente al valore della scuola intesa come luogo di incontro tra diverse culture e dello stare insieme nella diversità, con riferimento agli artt. 3 e 10 della Costituzione italiana: attivando competenze cognitive e sociali nei bambini, rientra pienamente negli obiettivi da conseguire in tale fascia d’età.

Scuola secondaria di primo grado
Diversi ma uguali
Corso E – Scuola di Paspardo, Istituto Comprensivo “P. da Cemmo”, Capo di Ponte (BS)

Primo premio
Lavoro ispirato agli artt. 3 e 10 della Costituzione italiana e che fa riferimento a una situazione strutturata e con diverse esperienze didattiche che aprono in più direzioni: dal Consiglio comunale dei ragazzi, istituito già da alcuni anni, parte l’esigenza di una riflessione su profughi e migranti che si allarga ad aspetti più ampi della cittadinanza attiva.

Scuola secondaria 2° grado
Dall’epos al teatro – Educare alla legalità attraverso il mito ed il teatro
ID – Liceo - Ginnasio “Asproni”, Nuoro

Primo premio
Lavoro articolato e originale che prendendo le mosse dall’ Iliade di Omero ne propone una riscrittura partendo dalla riflessione, attualizzata, sulla condizione femminile nell’epoca classica, ispirandosi al personaggio di Elena (Elena, l’innocente rovina lo spettacolo realizzato): i valori della Costituzione diventano terreno per educare al vivere comune. Ricche e profonde le dediche finali alle diverse figure femminili analizzate, dalle quali traspare tutto il percorso realizzato dagli alunni.

 

Menzione speciale fuori concorso

Scuola dell’infanzia
Il nostro lapbook sulla Costituzione
Istituto Comprensivo San Teodoro, Genova

Lavoro apprezzabile per la capacità dell'insegnante di offrire situazioni originali e stimolanti per coinvolgere i bambini nella riflessione su alcuni valori fondamentali del vivere quotidiano.

 

scarica la locandina

lavori selezionati per la Giuria nazionale

AttivitÀ

Archivio